Pubblicato da: Bruno Grimaldi | aprile 8, 2010

EBOLI agli EBOLITANI

Comunicato Stampa del dott. Bruno Grimaldi candidato PDL.

EBOLI AGLI EBOLITANI

Ho partecipato alla competizione candidandomi direttamente e inserendo altri nella lista PDL. A seguito della recente indicazione dell’on Cirielli, ritengo di dover dare voce ai tanti candidati nelle liste che hanno sostenuto Busillo che dissentono e a quell’elettorato moderato che, avendoci dignitosamente sostenuto, non condivide affatto di partecipare al ballottaggio in favore di Cariello. Premetto che la posizione espressa dal Presidente della Provincia può sì orientare una parte del PDL in provincia di Salerno, ma ciò non vale ad Eboli dove l’elettorato è maturo per scegliere liberamente chi lo deve governare. La sua esternazione tuttavia mi costringe ad andare oltre la posizione misurata (equidistanza) di Busillo, che ritengo tuttora validissima e corretta. Di là delle scorrettezze e delle critiche da lui evidenziate ieri in conferenza stampa, noi riconosciamo a Melchionda la coerenza di chi non si sottrae alle proprie responsabilità, ma sostiene con orgoglio la propria identità ed appartenenza. Di contro Cariello, e la sua armata Brancaleone, impropriamente apprezzato per quanto avrebbe fatto in Provincia, il quale indossa l’abito di Arlecchino, cambiando colore e orientamento secondo le sue convenienze e i potentati che ora lo sponsorizzano. In primis la parte di UDC salernitana che fa capo all’on. Luigi Nocera, il quale gli ha concesso il simbolo del partito in contrapposizione ai dirigenti ebolitani, dando il primo colpo al nostro schieramento, poi lo stesso Cirielli che nulla ha fatto per impedire a un altro candidato sindaco di utilizzare altri partiti alleati per contrastare la vera e unica coalizione di centrodestra. Sembra quasi uno scenario preordinato in cui comparse che si sentono protagonisti, luogotenenti provinciali e refusi locali, stanno invadendo la scena dopo la morte dell’eroe (Busillo) che si è immolato per una giusta causa. Che succede dietro le quinte al momento non si sa, però è strano che tutti questi personaggi ruotano intorno a enormi interessi economici. Un appello esplicito quindi a preferire Melchionda, non per convenienza o opportunismo, ma perché Eboli resti agli Ebolitani e il PDL cresca come alternativa politica liberale e democratica..

Eboli, 8 apr. 10

Dott.Bruno Grimaldi

Candidato PDL con Vito Busillo


Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: